Il nostro fiume è bene comune

Questo è il titolo del progetto con il quale a gennaio scorso abbiamo partecipato al bando per la concessione di contributi per i contratti di fiume delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi D.G.R 851/2020. Con soddisfazione su quasi 100 progetti il nostro si è classificato secondo.

Il progetto, rivolto a 9 classi di 3 Istituti Comprensivi del X Municipio di Roma, sarà realizzato con il contributo della Regione Lazio- Ufficio di Scopo Piccoli Comuni e Contratti di Fiume.

Contiamo di partire a settembre con questo percorso per la scoperta/conoscenza, la visione, le azioni e la responsabilità sul fiume TEVERE.

Ognuna delle 9 classi, con la collaborazione dei docenti, sarà coinvolta in laboratori, esplorazioni, giochi e a conclusione la festa del fiume.

Sei appuntamenti per ciascuna classe dove bambine e bambini, ragazze e ragazzi conosceranno, sperimenteranno, saranno partecipi nel percorso per la costruzione di un saldo e positivo legame con il proprio territorio con il fiume al centro.

Airone cinerino

APPROFONDIMENTO

OBIETTIVI

I Contratti di fiume, attraverso l’integrazione delle politiche e stimolando la capacità di cooperazione e di condivisione tra diversi livelli di governo e tra diversi soggetti dello stesso livello, perseguono molteplici obiettivi: sicurezza, mitigazione e prevenzione dei rischi, riequilibrio ambientale e valorizzazione paesaggistica, uso sostenibile delle risorse, fruizione turistica sostenibile, diffusione della cultura dell’acqua.
A compimento, questi processi partecipativi permettono il consolidarsi della governance entro l’intera estensione di un bacino ove la messa a sistema di azioni per la mitigazione del rischio idraulico sono integrate con la tutela e la valorizzazione del bene fluviale, delle condizioni di fruibilità, degli ecosistemi, dei luoghi storico-culturali presenti, della biodiversità, delle risorse idriche sia superficiali che sotterranee e così via.
La creazione di una vision condivisa permette di guidare il processo verso una gerarchizzazione degli obiettivi e il riorientamento delle programmazioni e delle risorse finanziarie, anche in ragione del comune riconoscere che il territorio non è un unicum omogeneo, ma si declina in numerose caratteristiche strutturali, che esprimono diversi bisogni e funzioni.

I Contratti di fiume stimolano così la progettualità territoriale dal basso, perché coinvolgono le comunità nella valorizzazione del proprio territorio, promuovendo azioni dirette e concrete dalle varie componenti della società e dalle istituzioni.

FASE 1: Scoperta/conoscenza: esame dello stato chimico/ecologico e degli aspetti naturalistici/biodiversità di un corpo idrico

ARGOMENTI:

  • intima connessione fra ambiente urbano, campagna romana e ambiente fluviale
  • esperimenti per approfondire la conoscenza del fiume e la sua morfologia, gli aspetti ecologici, botanici e faunistici
  • importanza delle zone umide e la stabilità geologica, ed i fattori di inquinamento ed impatto antropico
  • esame dello stato chimico/ecologico e degli aspetti naturalistici/biodiversità di un corpo idrico

FASE 2: Visioning. A partire dalle criticità e punti di forza rilevati, come potrebbe essere il futuro – Cosa potremmo fare in una visione temporale medio-lunga

ARGOMENTI:

a partire dalle criticità e punti di forza rilevati, come potrebbe essere il futuro – cosa potremmo fare in una visione temporale medio-lunga.

FASE 3: Responsabilità. Cosa potremmo concretamente fare fin da oggi. Azioni e comportamenti virtuosi in una visione temporale di breve termine; programmazione di attività “ordinarie” in cui il Fiume, il Lago, la Costa o la Foce, diventino luogo e oggetto di educazione, studio, gioco

ARGOMENTI:

  • cosa è possibileconcretamente fare fin da oggi; azioni e comportamenti virtuosi in una visionetemporale di breve termine; programmazione di attività “ordinarie” in cui il Fiume, la Costa o la Foce, diventino luogo e oggetto di educazione, studio, gioco.
Ansa abbandonata del Tevere a Spinaceto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...