Plastic free sul Litorale del Lazio

I volontari alla fine del lavoro

Le attività di pulizia dei luoghi naturali, spiagge, boschi, prati, aree verdi in generale, sono sempre bene accolte ed apprezzate, sono un’occasione preziosa di aggregazione e di condivisione.

Oggi anche a livello individuale possiamo vedere persone impegnate in questo tipo di azione che produce una soddisfazione immediata: far risplendere un ambiente che prima con la presenza di rifiuti appariva degradato e abbandonato.

L’azione di rimuovere i rifiuti e soprattutto le plastiche, rifiuti che si degradano in decine, talvolta centinaia, di anni, diventa un momento educativo di grandissima rilevanza. Chi opera ha modo di riflettere sugli oggetti che trova abbandonati e chi osserva dall’esterno viene stimolato a riflettere sul problema della produzione dei rifiuti.

Oggi troviamo nell’ambiente tanto materiale plastico che lasciato a se stesso va a generare le microplastiche, pezzetti di lunghezza non superiore ai 5 millimetri, che possono entrare nei cicli biologici, degli animali marini prima di tutto e entrano nella catena alimentare fino ad arrivare all’uomo.

Le microplastiche e ancora di più le nano plastiche rappresentano un gravissimo problema ambientale sul quale occorre intervenire in modo efficace e più veloce possibile. Si è iniziato con i bastoncini dei cotton fioc, con gli shopper. Il percorso deve assolutamente continuare ed allargarsi per contrastare questo fenomeno in modo deciso.

Per questo il WWF Litorale Laziale, sta organizzando una serie di appuntamenti da maggio a settembre.

Ai partecipanti è richiesto di registrarsi al link http://wwf.it/spiaggeplasticfree

RACCOMANDIAMO di partecipare muniti di un paio di guanti da giardinaggio, cappellino e borraccia d’acqua e nel rispetto delle vigenti norme AntiCovid.

22 maggio sabato, app. Stazione Castel Fusano, ore 9.30, plastic free Oasi della duna
  
5 giugno sabato, app. Porto Badino, Terracina, Latina ore 9.00,spiaggia da Badino a Sisto
  
5 giugno, app. III Cancello via Litoranea Roma Anzio, ore 17.00, spiaggia dei Cancelli Castelporziano
  
12 giugno sabato, app. Focene, Mare Nostrum, ore 9.00 passeggiata plastic freeMare Nostrum, Focene
  
19 giugno sabato, app. Focene, Mare Nostrum, ore 9.00 passeggiata plastic freeMare Nostrum, Focene
  
3 settembre, Torre Astura ore 9.00 app. parcheggio ingresso.Torre Astura spiaggia del Demanio Militare
  
12 settembre, spiaggia del Fratino, app. ore 17.00 davanti stabilimento Calypso Ardea, Lungomare Ardeatini, 59

Per informazioni inviate un messaggio, possibilmente wa, al 347 8238652, nel caso sarete richiamati.

EARTH HOUR 2021

Il gesto simbolico di spegnere le luci dalle 20.30 alle 21.30, l’ultimo sabato del mese di marzo, per l’Ora della Terra, ha un profondo significato.

Il cambiamento nasce da ciascuno di noi e inizia da attenzione e coerenza nelle nostre azioni quotidiane.

C’è una domanda che è alla base del cambiamento: “Il mio gesto è in linea con la salvaguardia della natura? Contrasta o invece contribuisce alla crisi climatica?”

ASPETTANDO EARTH HOUR

Abbiamo condiviso dal 21 marzo ogni giorno con voi riflessioni e buone pratiche per aiutare in questo cambiamento. 

Risparmio energetico – WWF Litorale Laziale (wordpress.com) 21 marzo

ACQUA – WWF Litorale Laziale (wordpress.com) 22 marzo, giornata mondiale dell’ACQUA

Risparmio energetico, piccoli gesti quotidiani – WWF Litorale Laziale (wordpress.com)

Illuminazione – WWF Litorale Laziale (wordpress.com)

Elettrodomestici: il frigo – WWF Litorale Laziale (wordpress.com)

Elettrodomestici: lavatrice e lavastoviglie – WWF Litorale Laziale (wordpress.com)

Trascorriamo l’ora della Terra dalle ore 20.30 alle 21.30 in armonia, ceniamo con luci basse o a lume di candela, ma soprattutto riflettiamo sul piccolo cambiamento che ciascuno di noi ha la possibilità di attuare.

“Ci auguriamo anche che ognuno faccia del suo meglio per coinvolgere gli altri e far sentire la propria voce per salvare il Pianeta e garantire per un futuro sostenibile a noi e alle altre specie” – Mariagrazia Midulla Responsabile Clima e Ambiente WWF ITALIA

Urban Nature 2020

Domenica 4 ottobre per l’evento nazionale questi gli appuntamenti sul Litorale Laziale

Ostia – ore 11.00 Pineta Acqua Rossa Largo delle Marianne

https://wwflitoraleromano.wordpress.com/2020/09/22/urban-nature-4-ottobre/

Terracina – ore 10,30 Parco cittadino della “Fossata”

Terracina – 15,30 al Parco della Rimembranza

Per assicurare il rispetto delle norme per il contenimento del contagio da COVID-19 e partecipare alle attività gestite dal WWF occorre la pre notazione

Eventuali partecipanti non prenotati saranno ammessi solo se il numero previsto per ogni gruppo viene mantenuto.

  • Partecipare solo se non sono presenti sintomi riconducibili al Covid-19.
  • Essere muniti di mascherina e indossarla

Partecipa all’Ora della Terra!

Sabato 24 marzo torna l’Ora della Terra, evento globale del WWF contro i cambiamenti climatici e per difendere il futuro del nostro Pianeta.

Il WWF Litorale Laziale aderisce organizzando due iniziative, ad Ostia e a TerracinaSei invitato a partecipare anche tu!

Il gruppo Litorale romano organizza una passeggiata notturna a piedi nella Pineta di Castel Fusano, ad Ostia, per ascoltare il suggestivo richiamo dei rapaci notturni, allocchi, civette e barbagianni…
PER SAPERNE DI PIU’ >>>

Il gruppo Litorale pontino, nel cui territorio molti Comuni spegneranno un monumento (Fondi e Terracina in primis, mentre l’associazione ATARGATIS farà una fiaccolata lungo l’Appia antica), ha invece organizzato una passeggiata in bicicletta che attraverserà Terracina.
PER SAPERNE DI PIU’ >>>

Un Corso per la conoscenza del territorio e la vigilanza ambientale

DSC09905.JPGInizia il corso del WWF Litorale Laziale “Conoscenza del territorio e Vigilanza ambientale” che si terrà ad OSTIA nelle Pinete di CASTEL FUSANO, Procoio e Acque Rosse a partire da sabato 24 febbraio.

Sette incontri, con la collaborazione del CEA e dei Carabinieri Forestali, con l’obiettivo di attivare nuovi volontari che nel periodo estivo possano collaborare nell’attività di vigilanza antincendio nelle tre pinete intorno ad Ostia, facenti parte della Riserva Naturale Statale Litorale Romano.

Per saperne di più >>>

Vieni a scoprire le dune di Palidoro

Il WWF Litorale Laziale, gruppo Litorale romano ti invita ad una splendida passeggiata per scoprire un ambiente unico, domenica 11 giugno. A guidarci nella scoperta delle dune di Palidoro, sarà la professoressa Alicia Acosta, ecologa dell’Università Roma Tre, tra i massimi esperti di dune costiere. La partecipazione è gratuita ma è necessario prenotarsi telefonando al […]

via Vieni a scoprire le dune di Palidoro — Litorale romano

29 aprile Assemblea del WWF Litorale laziale

L’associazione WWF Litorale Laziale, articolata nei tre gruppi Gruppo Pontino, Litorale Romano e Litorale Nord, terrà l’assemblea annuale in prima convocazione il 28 aprile alle ore 21.00 e in seconda convocazione sabato 29 aprile alle ore 16.00 presso la sede del Parco Nazionale del Circeo, in Via Carlo Alberto 107, Sabaudia (Latina).

All’ordine del giorno:

  1. Relazione del Presidente
  2. Approvazione del bilancio consuntivo
  3. Bilancio preventivo
  4. Ammissione dei soci richiedenti
  5. Ridefinizione del Consiglio Direttivo per un migliore funzionamento dello stesso
  6. Eventuale rielezione del Consiglio Direttivo
  7. Iniziative pubbliche dei gruppi
  8. Varie ed eventuali

L’associazione WWF Litorale Laziale, che comprende il territorio di tutti i comuni costieri della regione da Minturno a Montalto di Castro, è impegnata nel declinare localmente il programma del WWF Italia oltre che nella tutela del territorio, nella difesa della biodiversità aggredita anche dalla chimica in agricoltura, nello sviluppo della mobilità sostenibile per un uso diverso delle città, nel contrasto al cambiamento climatico contro il consumo delle fonti energetiche fossili e nell’educazione ambientale.