CI HA LASCIATI GIOVANNI IUDICONE

 

Il 13 marzo ci ha lasciati, dopo una breve malattia, Giovanni Iudicone. E’ una perdita immensa, per tutta la città, la famiglia, gli amici e tutti quelli che hanno avuto modo di conoscerlo. Se n’è andato un un uomo di cultura, un ambientalista attivo da sempre, un professore amato e stimato, un uomo saggio e gentile, sempre aperto, disponibile e curioso nei confronti della vita. Siamo infinitamente addolorati, ma anche grati di averlo avuto con noi e di aver condiviso con lui tante avventure e battaglie.

Non lo dimenticheremo mai!
Giovanni_Iudicone_alla_Marcia_per_la_Terra_a_Roma-300x169

Sette anni senza treno a Terracina

A settembre saranno sette gli anni di interruzione della linea ferroviaria Terracina-Fossanova. L’intenzione, soltanto l’intenzione pare, di chi ha voluto l’inserimento della scritta Terracina Mare nella denominazione della stazione di Monte San Biagio era quella di riservare alla stazione cittadina esistente dal 1892 l’attributo di Centrale. Non si capirebbe, infatti, il silenzio dell’Amministrazione comunale sulla […]

via Sette anni senza treno a Terracina — Litorale pontino

Cambiamento climatico: drammatiche conferme

Un miliardo di persone minacciate dagli effetti del cambiamento climatico Nessuna parte del mondo verrà risparmiata dagli effetti del cambiamento climatico con il surriscaldamento degli oceani e la fusione delle calotte polari e dei ghiacciai, che potrebbero provocare un rapido innalzamento del livello del mare che, a sua volta, potrebbe colpire un miliardo di persone entro il […]

via Cambiamento climatico: drammatiche conferme. La speranza per un futuro migliore la danno i giovani, anche a Terracina, manifestando oggi 27 settembre per chiedere ai politici di mettere in atto tempestivi interventi che possano portare a una drastica inversione di tendenza del cambiamento climatico. — Litorale pontino

 

NO Airshow

COMUNE DI Ladispoli
Al Sindaco   Alessandro Grando

 P.c. Lettera aperta alla stampa

  

Oggetto: Airshow a Ladispoli 16 giugno

thGent.mo Sindaco,

come WWF Litorale Laziale desideriamo manifestare la nostra viva preoccupazione per la manifestazione in programma il 16 giugno prossimo con l’esibizione delle frecce tricolori. Comprendiamo che tale iniziativa possa richiamare a Ladispoli un vasto pubblico. Evidenziamo però che tale evento arrecherà un danno notevolissimo agli animali e alle persone.

Gli animali, quelli domestici e selvatici, dovranno subire per diversi minuti un’onda sonora molto al di sopra della soglia consentita con conseguente notevole stato di sofferenza. I cittadini, maggiormente quelli con uno stato di salute precario, soffriranno dell’impatto sonoro assolutamente inconsueto. Inoltre il passaggio a bassa quota di numerosi aerei produrrà un sensibile inquinamento atmosferico nocivo per chi soffre di insufficienza respiratoria.

Occorre precisare che la parte più spettacolare è affidata alle evoluzioni di caccia da guerra del tipo Eurofighter; questi aerei più potenti degli altri, hanno un potere di inquinamento dell’aria e sonoro impressionante e sono capaci anche di superare la barriera del suono; inoltre negli ultimi anni sono stati protagonisti di tragici incidenti e sono potenzialmente pericolosi per gli spettatori. Gli Eurofighter sono bombardieri e sono strumenti di guerra e di morte e noi, come da dettato costituzionale, rifiutiamo la guerra. Siamo, quindi, contro queste manifestazioni che esaltano il potere del nostro Stato di uccidere e inquinare.

Ci auguriamo che in futuro tali considerazioni possano portare ad una diversa scelta riguardo agli eventi da selezionare per la promozione del territorio, rispettosi degli equilibri ambientali e qualificanti per il comune che Lei amministra.

Ringraziamo per l’attenzione ed inviamo Distinti saluti

La Presidente Franca Maragoni

 

Vice Presidente Maria Gabriella Villani

Una Riserva di Natura da proteggere

Corso per la conoscenza e la vigilanza ambientale nella Riserva Naturale Statale Litorale Romano. Con il patrocinio dell’Ente Regionale Romanatura,  il WWF Litorale Laziale organizza un corso per la tutela e la vigilanza nella Riserva Litorale Romano, per fornire un approfondimento sulla conoscenza del territorio della Riserva Litorale Romano. L’obiettivo del corso, articolato in nove […]

via Una Riserva di Natura da proteggere — Litorale romano

A Terracina manifestazione delle associazioni locali contro l’autostrada Roma-Latina

Oggi le associazioni WWF Litorale laziale, Legambiente Pisco montano, Terracina Social Forum, Social Forum Circeo, Città Partecipata insieme al Comitato No corridoio Roma -Latina per la metropolitana leggera hanno animato una manifestazione di dissenso totale nei confronti della costruzione di questa autostrada a pedaggio. La manifestazione si è svolta sotto la pioggia sulla […]

via A Terracina manifestazione delle associazioni locali contro l’autostrada Roma-Latina — Litorale pontino

Terracina, danni anche nel Parco della Rimembranza

L’evento atmosferico verificatosi ieri a Terracina ha prodotto danni a persone, alle abitazioni, alle macchine, alle attività, al patrimonio culturale della città e non ha risparmiato la vegetazione presente nelle strade e nei parchi incontrata lungo il percorso. La città si sta impegnando tutta per il ripristino di condizioni accettabili per la vita cittadina e […]

via Ieri pomeriggio danni anche nel Parco della Rimembranza e al sovrastante ex-convento di San Francesco — Litorale pontino

Il WWF Litorale laziale all’iniziativa di Foce Verde all’interno della campagna “Spiagge Plastic free”

Sabato 28 luglio le associazioni Latina Oasi Verde e Sempre Verde pro natura Onlus di Latina hanno realizzato a Foce Verde una iniziativa di pulizia di un tratto di spiaggia e del terreno retrostante partecipando alla campagna Nazionale WWF “Spiagge Plastic Free”.

Il WWF Litorale laziale è intervenuto con la presidente Franca Maragoni ed Elisabeth Selvaggi, che hanno portato materiale informativo oltre alle pettorine e ai cappellini che sono stati distribuiti ai numerosi partecipanti.
Erano presenti, infatti, molti cittadini volontari di Latina e alcuni alunni dell’Istituto comprensivo Don Milani con i propri genitori.
IMG_20180728_194426.jpg
L’operazione ha fruttato una buona raccolta di rifiuti che opportunamente differenziati e inseriti in buste messe a disposizione dal Comune di Latina sono stati conferiti nei cassonetti pubblici.
Alla fine dell’attività i bambini hanno ricevuto un gelato offerto dal gestore della caffetteria-ristorante Boca Chica.
20180729T143335
Il WWF Litorale laziale ringrazia le associazioni che hanno organizzato l’iniziativa;  sicuramente ci sarà un seguito sulle altre tematiche ambientali che caratterizzano il territorio pontino.
(Le foto sono tratte dal sito LatinaCorriere.it)

Mamadou (2), Condè, Daouda, Abdoulaye, Ibrahim, Omar: nuovi volontari alla Rimembranza

La Rimembranza e il WWF Litorale laziale coinvolti in una iniziativa di grande valenza sociale. Un gruppo di giovani migranti affidati alla cooperativa “Il Quadrifoglio” affiancherà per un certo periodo i volontari del WWF nella piccola manutenzione del parco. E’ partito in questi giorni un progetto inserito nell’ambito di “attività volontarie di pubblica utilità svolte […]

via Mamadou (2), Condè, Daouda, Abdoulaye, Ibrahim, Omar: nuovi volontari alla Rimembranza — Litorale pontino