Assemblea annuale 2020, verbale

Il giorno 3 ottobre 2020 si è riunita l’assemblea straordinaria del WWF Litorale Laziale alle ore 11.00.  Date le avverse condizioni atmosferiche la riunione si è tenuta in remoto con l’utilizzo di google meet.

Presenti: 1. Simone Bottiglia, 2. Stefano Lollobrigida, 3. M. Gabriella Villani, 4. Fabio Converio, 5.Claudio Izzi, 6.Patrizia Parisella, 7.Franca Maragoni, 8.Marino Angelucci, 9.Giuseppe Marzano,10.Veronica Buongiorno, 11.Tiziana Crociani, 12. Giuliana Fenicoli, 13. Elisabeth Selvaggi, 14. Diana Jorda.

Presenti con delega: 15. Paola Veronese delega Claudio Izzi, 16. Claudio Peppoloni, delega Veronica Buongiorno, 17. Giulia Bardino delega Stefano Lollobrigida, 18. Maria Giovanna De Caterina delega Maria Gabriella Villani, 19. Francesca Biasini delega Fabio Converio, 20. Domenico Carafa delega Franca Maragoni, 21. Antonio Olleia delega Marino Angelucci, Elvira Bianchi delega Patrizia Parisella. Presenti in remoto come uditori Flavia Scarcella e Kavidu Paula.

Presiede Maria Gabriella Villani, funge da segretario Claudio Izzi.

L’assemblea è stata regolarmente convocata con comunicazione inviata via mail. Constatato il raggiungimento del numero legale, superiore ai ¾ dei soci , in presenza o per delega, la presidente dichiara aperta la discussione. I soci in totale sono 26.

OdG
1) relazione attività 2019
2) approvazione bilancio 2019
3) esposizione e discussione del nuovo statuto
4) approvazione dello statuto
5) proposte per il 2020/2021
6) varie

  1. Franca Maragoni e M. Gabriella Villani espongono le attività svolte nel 2019, come da relazione allegata al presente verbale.
  • Il bilancio 2019 viene esposto da Simone Bottiglia e approvato all’unanimità, la votazione è avvenuta tramite un forms on line, inviato tramite whatapp.
  • Viene esposto e discusso lo statuto. Franca Maragoni propone due integrazioni allo statuto: Art. 2 punto, comma due si propone la seguente modifica: sostituire “all’interno del medesimo Comune” con “nell’ambito dei comuni compresi nel territorio di competenza del WWF Litorale Laziale di cui all’Art. 4 comma 3”;

Art. 4 comma 3, che diventa comma 4, per maggiore leggibilità, aggiungere a “Province di Viterbo, Roma, Latina”  l’elenco completo dei comuni costieri con l’aggiunta di Tolfa e Allumiere. Si riporta integralmente il comma 4 con  “ 4. L’associazione opera nel territorio della fascia costiera della Regione Lazio, province di Viterbo, Roma, Latina, comuni di Montalto di Castro, Tarquinia, Civitavecchia, Tolfa, Allumiere, Santa Marinella, Cerveteri, Ladispoli, Fiumicino, Roma-X Municipio, Pomezia, Ardea, Anzio, Nettuno, Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Ponza, Ventotene, Terracina, Fondi, Sperlonga, Itri, Gaeta, Formia, Minturno.

  • Viene messo in votazione ed approvato all’unanimità il nuovo statuto. La votazione è avvenuta su un forms on line inviato tramite whatapp.
  • Per il 2020/2021 vengono proposte a) attività per favorire la frequentazione della Pineta Acqua Rosse ad Ostia e b) presentare un progetto di tutela delle aree dunali delle province di Latina e di Roma coinvolgendo la Regione e  gli istituti scientifici. A breve sarà convocata una riunione di avvio dei lavori.  
  • L’assemblea propone all’unanimità di stabilire a 5 Euro la quota associativa annuale.

Si ammette come socio Nello Ialongo.

Il segretario Claudio Izzi                                    La presidente M. Gabriella Villani

WWF LITORALE LAZIALE 2019

ATTIVITÀ GRUPPO ATTIVO LITORALE PONTINO

Per tutto l’anno partecipazione alle attività di AGENDA 21 di Terracina e cura, manutenzione, visite guidate nel parco della Rimembranza di Terracina e da settembre ad agosto lavoro con gli studenti del Liceo Leonardo da Vinci di Terracina in alternanza scuola/lavoro.

FEBBRAIO: Partecipazione alla mobilitazione, insieme al Comitato No-Corridoio Roma Latina e altre associazioni, per il ripristino della Pontina crollata per un evento meteorologico dovuto a pioggia, consumo del suolo e cambiamenti climatici. Il WWF Litorale Laziale aveva previsto altri danni da cambiamenti climatici nel convegno del 24 novembre 2018 proprio su questi temi.

MARZO: il gruppo WWF ha organizzato e partecipato al cammino da Terracina a Fossanova, da Priverno e Maenza a Fossanova insieme al “Gruppo dei 12”, sulla via Francigena del Sud Per promuovere il turismo lento e sostenibile intervenendo al Convegno che ne è seguito. Presentazione, nella III commissione consiliare del comune di Terracina, della posizione del WWF su uso dei pesticidi e pratiche agricole dannose al territorio e alla biodiversità.   Organizzazione con altre associazioni dello sciopero “Friday for future”. l’Ora della Terra con presidio in piazza e invito a molte amministrazioni ad aderire. In piazza gli studenti del Liceo in alternanza scuola lavoro (PCTO) hanno distribuito un opuscolo e regalato barattolini di vetro, con il simbolo del WWF, con dentro una candela con l’invito di spegnere le luci di casa per un’ora.  

MAGGIO: organizzazione con ISDE (medici per l’ambiente) sez. di Latina di un convegno su “Cambiamenti climatici ed effetti sulla salute”. Giornata delle Oasi dedicata alla Giornata delle Api e ai crimini di Natura; Appia Day, escursione sul tratto da Terracina a Monte San Biagio e pulizia di una importante Esedra sull’Appia stessa; inizio delle attività di monitoraggio del territorio per la prevenzione da incendi;

GIUGNO: partecipazione alla mobilitazione con presidio davanti al MIT a Roma, con il comitato e alter associazioni, per manifestare la contrarietà alla costruzione dell’autostrada Roma Latina. Partecipazione, a Latina, all’iniziativa VITA, importanza della prevenzione; l’evento si è svolto in piazza e il WWF insieme a ISDE ha illustrato con poster l’importanza di una alimentazione sana priva di pesticidi. Intervento per ricordare l’inadempienza dell’amministrazione nella redazione di un regolamento sui rifiuti contenenti amianto.

LUGLIO e AGOSTO: attività culturali nel Parco della Rimembranza, presentazione di libri, mostre, concerti. Continuazione dell’impegno per il monitoraggio contro gli incendi. Incontro al parco della Rimembranza con il dott. Rossi (responsabile LILT) per discutere di una alimentazione corretta e libera da pesticidi.

SETTEMBRE: monitoraggio contro gli incendi; ripresa del lavoro nel parco dei migranti; adesione e partecipazione alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. II edizione del Progetto “Non lasciarmi qui”, nell’ambito dell’iniziativa World Cleanup Day e Plastic free, di raccolta sulla spiaggia dei giochi e gonfiabili di plastica lasciati dopo la stagione estiva. Presidi nella città per ricordare la mancanza del treno da 7 anni.

OTTOBRE: partecipazione alla rassegna SAVE THE EARTH-SAVE THE WORLD organizzata dalle associazioni Nonsense e Musicinecultura con una passeggiata lungo un tratto della via Francigena del sud e un intervento nella sezione convegnistica sull’alimentazione sostenibile.  Urban Nature con una passeggiata nel Parco cittadino della Fossata.

NOVEMBRE: In collaborazione con l’associazione FIDAPA presentazione, presso il Liceo L. da Vinci, del libro “le ragazze di Barbiana” in occasione della giornata contro la violenza sulle donne. Piantumazione di alberi nei parchi della città.

DICEMBRE: ripresa delle attività PCTO con gli studenti del Liceo. i ragazzi, suddivisi in  gruppi hanno realizzato il censimento delle piante presenti nei parchi della città e i risultati sono stati presentati durante “la notte delle Scienze” evento organizzato del liceo al quale il WWF ha partecipato con la relazione di Domenico Gaudioso sui cambiamenti climatici e con la presentazione dei lavori realizzati dagli studenti con il WWF.

ATTIVITÀ GRUPPO ATTIVO LITORALE ROMANO 2019

Corso di conoscenza del territorio e vigilanza ambientale, dal titolo “una Riserva di natura da proteggere” si è svolto dal 16 marzo al giorno 11 maggio, articolato in 9 appuntamenti, di cui cinque nella natura, per conoscere il territorio al fine di trovare nuove persone che vogliano impegnarsi nella vigilanza ambientale.
Abbiamo partecipato attivamente la gruppo di lavoro per l’individuazione di piccole zone umide sul territorio di Ostia e Fiumicino, progetto nazionale One Milion Pound .
Riguardo il raddoppio dell’Ospedale Bambin Gesù, il 15 marzo alla presenza di Gaetano Benedetto e Andrea Filpa, c’è stato un confronto con il WWF Italia al quale abbiamo chiesto che il WWF mantenga esclusivamente una funzione di osservatore, controllando che le prescrizioni siano rispettate.  Il confronto si è concluso con una lettera inviata il 30 aprile.
E’ stato organizzato l’evento EARTH HOUR, sabato 30 marzo, presso il cortile del palazzo Municipale del X Municipio, con l’intervento dell’attore Roberto Evangelista, del coro Franchino Gaffurio e del gruppo di percussionisti Ama Kajon Samurai. Presenti oltre 100 persone, la presidente del Municipio X.
Il 6 aprile inviato esposto per attività rimessaggio camper area Meccanica Romana, adiacente parcheggio Cineland.
Il 29 aprile abbiamo organizzato la caccia alla biodiversità nella Tenuta di Procoio aderendo all’evento mondiale City Nature Challenge. Hanno partecipato circa 30 persone tra cui alcuni alunni del Liceo Enriques. Ha collaborato la Dr.ssa Francesca Buffi.
Il 12 maggio è stato inviato un contributo alla XII Commissione della Regione Lazio sul tema dell’Erosione costiera in seguito all’incontro svoltosi in 18 febbraio a cui avevano partecipato Claudio Peppoloni e Giuliana Fenicoli.
A maggio, grazie al lavoro di Paola Veronese, con il supporto scientifico di Giuliano Fanelli è stato pubblicato un ricchissimo album fotografico dei fiori che si trovano sull’argine del Tevere, da Ostia Antica a Casal Bernocchi.
Da giugno ad agosto si è concretizzato l’impegno per la sistemazione delle opere relative al progetto di difesa delle Dune costiere a Focene. Ogni anno sistemiamo quanto le mareggiate invernali hanno distrutto, recinzione e passerella soprattutto.  
Nell’ambito della campagna Plastic Free abbiamo organizzato 5 eventi ma per motivi tecnici e climatici ne sono stati realizzati tre: 20 luglio ad Ostia hanno partecipato 13 volontari, tra cui 5 giovani sotto i 21 anni e 31 agosto sabato, Focene Mare Nostrum hanno partecipato circa 30 volontari, quasi la totalità sotto i 25 anni, 8 settembre laboratori didattici, circa 25 partecipanti.
Da inizio di luglio il gruppo Litorale Romano ha organizzato turni di vigilanza in bici e a piedi nella Pineta di Castel Fusano. Il gruppo tramite facebook si stabiliscono i turni, che sono di 2/3 ore, ad ogni turno hanno partecipato almeno 2 volontari. Collaboriamo con il X Municipio per l’organizzazione dei volontari Osservatori Ambientali, grazie a Stefano Lollobrigida, coordinatore Osservatori Ambientali e Diana Jorda, coordinatrice gruppo volontari WWF.
Dal 5 al giorno 8 settembre, Evento Plastica D’Amare, presso il porto turistico di Ostia primo eco festival plastic free della Capitale, organizzato da DOC Live, con la partecipazione di WWF Italia e WWF Litorale Laziale.
Il 14 settembre evento MADRE TERRA presso il Teatro del Lido, come WWF abbiamo presentato immagini emozionanti del nostro territorio, intitolate “ i Nostri Tesori”.
Il 15 settembre si è svolta un’articolata visita nella tenuta Presidenziale di Castelporziano, a cui hanno partecipato in primis i partecipanti al corso di Vigilanza.
A settembre è stato inviato un esposto per la Pineta di Procoio, in seguito ad un intervento forestale iniziato ai primi di settembre. A novembre un secondo esposto riguardante l’attività di paintball.
Il 6 ottobre Urban Nature nella Pineta Acqua Rossa, con la guida del naturalista Aldo Marinelli.
Il 21 dicembre è stata pubblicata un’articolata relazione riguardante l’intervento forestale a Procoio.
Collaborazione alla festa dell’albero il 21 novembre presso il Liceo Enriques, con la piantumazione di un leccio.
Tutto l’anno e continuiamo anche nel 2019 abbiamo collaborato con l’Oasi Naturantica , di Ostia Antica, attraverso attività di studio, documentazione e lavori di manutenzione ordinaria.
Per tutto l’anno Stefano Lollobrigida ha partecipato alle riunioni della Commissione ambiente del X Municipio di Roma.
Il sito web e le pagine facebook sono state aggiornate costantemente.