Posticeddu

Nome: Posticeddu

Localizzazione: Comune di Brindisi (BR)

Estensione e confini: Estensione di circa 3,3 ha. Delimitato a nord da abitazioni e a sud dal lido Santa Lucia

Mappa:

Descrizione area e valenza ambientale: Posticeddu, area litoranea pochi km a nord di Brindisi, prossima alla città, fra il SIC Giancola ed Apani. La zona, circa 3 ettari di macchia mediterranea, è stretta fra la litoranea e la linea di costa. La falesia argillosa è in pericolo di crollo e subisce gravemente l’azione del mare e degli uomini: nonostante il divieto di accesso imposto dal comune, è sempre invasa da auto o mezzi che scaricano rifiuti e ha di recente subito un incendio doloso. Poco distanti si trovano delle antiche fornaci romane risalenti al sec. II A.C. Specie simbolo è l’Erica forskalii, presente solo in Puglia in tre stazioni sul mare Adriatico e una sullo Jonio.

Erica forskalii – foto di Desiree Rubino

Specie simbolo: Erica forskalii, orchidee del genere Serapias, macchia mediterranea

Foto:           Orchidea del genere Serapias

Gestione e/o competenza attuale: Area di competenza comunale

Progetto di tutela: Chiusura ingresso veicoli, tutela biodiversità

Obiettivi: fruizione turistica sostenibile

Azioni previste con i tempi: Chiudere i varchi che ora vengono usati dai mezzi a motore e sistemare alcuni tratti di una pista abusiva realizzata un tempo per fare motocross, per farli diventare pedonali. I sentieri andrebbero ad integrarsi al cammino dell’Appia-traiana, che ora scorre sulla litoranea e quindi fra le auto.

Collaborazioni: Comune di Brindisi, Arif